Perché nasce DiportoChain?

Nasce per valorizzare il settore della nautica da diporto

Accedere all’identità digitale di un natante da diporto, tracciarne l’intera vita, dall’acquisto fino alla vendita, passando per le attività di manutenzione, le migliorie, le cessioni in totale riservatezza e tutelandone la proprietà e il valore nel tempo è l’obiettivo che si pone DiportoChain; un registro digitale che per la prima volta sfrutta la tecnologia Blockchain per rendere unici e distintivi i natanti da diporto fino a 10 metri di lunghezza.

DiportoChain consente di valorizzare il bene rendendo sicuri e immutabili i dati registrati che il proprietario sceglie di notarizzare nel pieno rispetto della privacy e mantenendo l’anonimato.

Affidati a DiportoChain

Il servizio di notarizzazione e di accesso agli atti in parte pubblici ed in parte riservati è diretto a diversi attori del diportismo.

Scopri di più

Salpano con noi per il Salone Nautico di Venezia

Come funziona DiportoChain?

Il QR Code applicato sul natante racconterà la sua storia.

Sarà possibile scoprire la storia delle informazioni registrate utilizzando lo smartphone attraverso la lettura del QR Code posizionato all’interno della barca. Si avrà quindi accesso alle informazioni registrate, una sorta di identità digitale della barca stessa: acquisto, vendita, manutenzioni, passaggi di proprietà, equipaggiamenti, libretti in totale riservatezza, tutelandone la proprietà e il valore nel tempo nel pieno rispetto della privacy e mantenendo l’anonimato.

Il servizio DiportoChain è strutturato per fornire due livelli di informazioni.